Condividi:


Sanremo, targa Anpi imbrattata con una svastica

di Redazione

E' successo all'ingresso della Camera del Lavoro

"Un episodio grave, che conferma come i rigurgiti nazi-fascisti siano sempre più numerosi". Sono queste le parole usate da Fulvio Fellegara, segretario provinciale Cgil, dopo che qualcuno aveva imbrattato con una svastica la targa dell'Anpi posta all'ingresso della Camera del Lavoro di Sanremo. Dopo gli accertamenti di rito effettuati dagli agenti del commissariato di Polizia, la svastica è stata cancellata dallo stesso Fellegara e da Amelia Narciso, responsabile provinciale Anpi di Imperia.

"E' il caso di ricordare - ha aggiunto Fellegara - che Cgil e Anpi hanno combattuto il fascismo in passato e non si faranno certamente intimorire per un episodio di questo tipo". "Se in tempi di qualunquismo e razzismo dilagante questo può dar fastidio - hanno aggiunto Fellegara e Narciso - significa che dovremo intensificare ancora di più la nostra azione. Proprio il prossimo 19 aprile, nella piazzetta dei Diritti di via Pallavicino, inaugureremo una mostra sulla Resistenza a Sanremo".