Genova, spedizione punitiva con bomba carta: gang armata contro due ragazzi

di Redazione

Una dozzina di giovani, forse ultrà, travisati e armati di spranghe e cinture ha assalito i rivali, almeno un ferito. Indaga la Digos

Genova, spedizione punitiva con bomba carta: gang armata contro due ragazzi

Una spedizione punitiva in stile Bronx.  Una dozzina di giovani, forse ultrà, con il volto coperto ha attaccato, esplodendo bombe carta e petardi, due giovani che stavano chiacchierando in piazza Solari, nella parte alta di San Fruttuoso. 

E' successo in tarda serata: la gang era armata di spranghe e cinture. Qualcuno ha udito anche colpi di pistola. Sul posto otto pattuglie delle volanti. Almeno due i ragazzi fermati che farebbero parte del gruppo armato e travisato. Un altro ragazzo sarebbe stato ferito è  medicato dal 118.

Le indagini sono state avviate dai poliziotti delle volanti e dagli investigatori della Digos, questo particolare confermerebbe che la rissa  potrebbe essere collegata a gruppi di ultrà.

Unica certezza che un giovane ferito è noto per essere un doriano giá noto alla polizia e due ragazzi fermati sarebbero invece vicini alla gradinata Nord del Genoa.

Le indagini proseguono: in piazza Solari c'è anche la scientifica che sta cercando eventuali armi o altri indizi collegati al raid.