Santa Margherita, notte di follia: rissa tra giovanissimi a pugni e bottigliate

di Redazione

Il sindaco Paolo Donadoni: "Non siamo più disposti a tollerare episodi incresciosi come questi ho contattato il Prefetto e prenderemo provvedimenti"

Santa Margherita, notte di follia: rissa tra giovanissimi a pugni e bottigliate

Notte di follia a Santa Margherita Ligure dove poco dopo le 23 alcuni giovanissimi si sono fronteggiati a calci, pugni e bottigliate. Lo scenario è quello dei locali della movida dove negli ultimi tempi si stanno susseguendo episodi di violenza e vandalismo. "Non siamo più disposti a tollerare episodi incresciosi come questi - ha commentato il sindaco Paolo Donadoni in un video sulla sua pagina Facebook - ho contattato il Prefetto e prenderemo i provvedimenti necessari".

Dura presa di posizione anche da parte della sezione locale di Ascom che attraverso una nota ha richiesto un incontro con il sindaco per discutere "gli atteggiamenti di pochi che danneggiano l'intero comparto e chi rispetta le regole".