Arenzano, rissa tra giovani: 17enne prende a calci l’auto dei carabinieri

di Redazione

Quattro persone denunciate, il minorenne completamente ubriaco

Arenzano, rissa tra giovani: 17enne prende a calci l’auto dei carabinieri

I carabinieri di Arenzano hanno denunciato quattro persone, tra cui un ragazzo di 17 anni, per rissa dopo una lite sul lungomare. Secondo quanto accertato, il minorenne e il suo amico appena maggiorenne avrebbero colpito i più anziani, 22 e 29 anni, per futili motivi. Il ragazzo più giovane, completamente ubriaco, è stato anche denunciato per resistenza a pubblico ufficiale e danneggiamento, dopo avere colpito con un calcio l'auto di servizio.