Genova, i panettoni "campioni del mondo" di Paolo Enea vanno letteralmente a ruba!

di Anna Li Vigni

Il pasticcere di Sestri Ponente ha ricevuto il premio per la ricetta del suo panettone mella categoria "senza glutine"

Genova, i panettoni "campioni del mondo" di Paolo Enea vanno letteralmente a ruba!

Quando arrivo a metà mattinata nella sua pasticceria a Sestri Ponente, di panettoni già non ce ne sono più. Paolo Enea mi accoglie nel suo laboratorio mentre sta infornando alcuni "pezzi rari" che sono campioni mondiali 2021. Il telefono squilla incessantemente e c'è chi, nella caffetteria accanto, gestita dal figlio, lo attende per fare una foto di rito con lui e il panettone.

La medaglia d'oro del Campionato mondiale di panettone 2021 gli è stata assegnata per il suo panettone senza glutine. L'innovativa ricetta è stata applaudita dalla giuria che lo ha insignito del titolo a Palazzo Pallavicini a Roma. In questo modo, il pasticcere originario del Lago di Bracciano ha superato i suoi principali competitor dal Giappone e dalla Spagna. 
Accanto a lui, nella vita e nel lavoro c'è Cristina, il principale motivo del suo trasferimento a Genova. 

"Quest'anno ci sono notevoli difficoltà nel reperire l'occorrente per il packaging dei nostri prodotti e le materie prime sono aumentate del 10%. Questo costo ulteriore lo assorbiamo noi e non lo facciamo incidere sul prezzo del panettone. Sarà il nostro regalo!", sottolinea il pasticcere campione del mondo, Paolo Enea