Condividi:


Genova, fulmine sul tetto, paura e danni in una casa di campagna

di Michele Varì

Ieri notte in Valpolcevera, frazione Camporsella, al confine con Sant'Olcese

Paura e danni ieri notte in una casa di campagna dell'entroterra di Genova: prima di mezzanotte una saetta ha colpito e danneggiato le tegole del tetto di un'abitazione di Camporsella, nell'area di Sant'Olcese ma che per pochi metri fa ancora parte del comune di Genova
I due occupanti, due cinquantenni, spaventati da un boato quando sono usciti per verificare i danni hanno visto una nuvola di fumo uscire dal tetto, un principio di incendio provocato dal fulmine che però per fortuna non ha danneggiato in modo strutturale la copertura in tegole della casa. 
Sono stati i vigili del fuoco del distaccamento di Bolzaneto a giungere sul posto e accertare poi con un'ispezione del tetto e cambiando alcune tegole danneggiate che non era necessario sgomberare due occupanti dall'appartamento. 
Il fulmine ha preannunciato un forte temporale che poi si è abbattuto con violenza sulla zona e anche su Genova ma per fortuna durato neanche un'ora. 
Appena pochi giorni fa a Comago, frazione di Sant'Olcese, si è abbattuta una bomba d'acqua che ha provocato l'esondazione di un rivo adiacente a villa Serra danneggiando con acqua e fango alcune abitazioni e numerose auto posteggiate scaraventate dall'acqua contro muri e saracinesche.