Genova, debutta "Frankenstein: i mostri di Mary Shelley” per Igor Chierici

di Giulia Cassini

Dal 21 al 25 agosto al Sea Stories Festival l'avvincente lavoro teatrale sulle tracce di Mary Shelley nella traversata da Genova a Londra

Non saranno onde tranquille a cullare l’immaginazione dello spettatore sulla placida Isola delle Chiatte al Porto Antico di Genova dal 21 al 25 agosto per il Sea Stories Festival: questa volta lo spettacolo di e con Igor Chierici infatti è “Frankenstein: i mostri di Mary Shelley” (in scena Igor Chierici che cura anche regia e drammaturgia, Marzia Gallo e Stefano Bertoli). Se la protagonista è l’arcinota genitrice di "Frankenstein o il moderno Prometeo" non è l’unica: c’è una figura alonata di mistero che le si avvicina, un affascinante Capitano. E’ Boyle Baker che, invece della classica sigaretta, per agganciarla chiede galantemente l’autografo su un suo romanzo.

Tra i mostri interiori, quelli scaturiti dalla penna e l’immancabile senso di morte che accompagna l’ascoltatore per tutta la durata del lavoro, visto che Mary Shelley qui è venticinquenne e ha vissuto la perdita della madre, di due dei suoi figli, e altri lutti dolorosi. Questo viaggio in mare da Genova a Londra per fare ritorno a casa dopo il lungo soggiorno in Italia diventa ben presto una traversata introspettiva, nel racconto avvincente di una donna pervasa dai mostri e dai fantasmi della sua esistenza. Una sorta di lightbox teatrale dietro l’altro, serrati, con le luci (e le tenebre) orchestrate ad arte, i cui riflessi si moltiplicano nella mente. E’ un lavoro psicologico e vivido, ritratto con narrativa realistica, curata, calata nel passato e insieme altamente visionaria.

La musica riveste un ruolo fondamentale grazie all’intervento di Stefano Bertoli con molteplici strumenti, complici nell’aumentare la tensione e il brivido. “ Tra questi un gong – anticipa Chierici- qui riadattato in modo che si creino sonorità molto aperte e inquiete e poi lo space cello che riconoscerete all’orecchio oltre ad altri che potrete vedere di persona”.

L’evento in scena all’Isola della Chiatte dal 21 al 25 agosto alle 21:30, ha a disposizione posti contingentati secondo le normative anti Covid-19. Biglietti in vendita su happyticket (cliccando qui) e alle Librerie Coop Porto Antico di Genova.  

Biglietti per “Frankenstein”: Posto unico € 15,00
Biglietto combinato per i due spettacoli “Il bar sotto il mare” (Luca Cicolella) e “Frankenstein”: € 18,00
Versione digitale + download documentario € 4,00

Organizzazione: Fondazione Garaventa
Info: isoladellechiattefestival@gmail.com

Location: Isola delle Chiatte