Genova, Confesercenti incontra il prefetto: "Controlli intensificati per il super green pass"

di Alessandro Bacci

"Siamo consapevoli dell'importanza di mantenere alta l'attenzione, un allentamento delle restrizioni troppo prematuro potrebbe portare all'effetto opposto"

Genova, Confesercenti incontra il prefetto: "Controlli intensificati per il super green pass"

Nella mattinata di oggi, martedì 30 novembre, una rappresentanza di Confesercenti Genova è stata convocata dal prefetto Renato Franceschelli per aggiornamenti in merito all'applicazione del cosiddetto Super green pass, la cui entrata in vigore è prevista per il prossimo 6 dicembre.

"Il prefetto ci ha prospettato un'intensificazione delle attività di controllo nei pubblici esercizi, da parte delle autorità, circa l'osservanza dell'obbligo di dotazione del pass. Fiepet Confesercenti - ricorda il presidente provinciale, Alessandro Simone -, fin dall'insorgere della pandemia è sempre stata a disposizione dei propri associati nell'assicurare qualsiasi tipo di informazione e assistenza, e già dall'introduzione del primo green pass per la frequentazione di bar e ristoranti, nella scorsa estate, si era occupata di fornire alle attività la cartellonistica e le istruzioni corrette".

"Nell'apprezzare il dialogo che il prefetto ha voluto instaurare con le associazioni di categoria - conclude Simone - siamo consapevoli dell'importanza di mantenere alta l'attenzione, perché un allentamento delle restrizioni troppo prematuro potrebbe portare all'effetto opposto, e cioè nuove ed insostenibili chiusure. Con grande senso di responsabilità, dunque, confermiamo e rinnoviamo il nostro impegno."