Covid, Bassetti: "Con il super green pass riusciremo a convincere molti indecisi"

di Marco Innocenti

"I contagi sono in crescita ed era giusto prendere dei provvedimenti ma non diciamo che va tutto male: un anno fa contavamo 700 morti, oggi siamo a 70"

Covid, Bassetti: "Con il super green pass riusciremo a convincere molti indecisi"

"E’ giusto prendere dei provvedimenti, e sono stati presi". Così Matteo Bassetti, direttore della clinica di malattie infettive del policlinico San Martino di Genova a proposito dell'introduzione del Super Green Pass, intervenendo alla trasmissione Agorà, su Rai3. "I contagi crescono più rapidamente rispetto a qualche settimana fa - ha aggiunto Bassetti -  Siamo comunque lontani dalle soglie d'emergenza ma dobbiamo fare uno sforzo per portare ancora un po’ di persone alla vaccinazione. Sono convinto che il Super Green Pass riuscirà a convincere ancora molti indecisi. Dobbiamo però soprattutto darci una mossa sulle terze dosi, per coprire fragili e over 60 entro Natale".

"I contagi in crescita? Non diciamo che va tutto male - conclude Bassetti - perché i numeri che ci interessano di più ovvero quelli dei decessi e degli ingressi in terapia intensiva non sono minimamente paragonabili a quelli di un anno fa. Allora avevamo 700 morti al giorno, oggi siamo a 70. L'indice di positività era del 17%, oggi siamo intorno al 2. Certo, facciamo anche molti più tamponi".