Genova, Bucci alla conferenza sulle dipendenze: "La città è pronta a ospitare altre convention come questa"

di Marco Garibaldi

Un'iniziativa per dare al Parlamento gli strumenti necessari per aggiornare la vigente legislazione antidroga e adottare il nuovo piano d’azione

Genova, Bucci alla conferenza sulle dipendenze: "La città è pronta a ospitare altre convention come questa"

Il sindaco di Genova Marco Bucci è intervenuto alla VI conferenza nazionale sulle dipendenze "Oltre le fragilità" che si è svolta nel capoluogo ligure in questi giorni.

Un'iniziativa per dare al Parlamento tutti gli strumenti e le informazioni necessarie per aggiornare la vigente legislazione antidroga e adottare il nuovo piano d’azione italiano sulle dipendenze. Il primo cittadino ha voluto ringraziare il ministro per le Politiche giovanili Fabiana Dadone:

"Ringrazio il ministro Fabiana Dadone e tutti i suoi collaboratori: avete fatto una cosa coraggiosa, con grande energia e passione. E quando c'è sinergia tra cervello e passione, non si è secondi a nessuno.

È stato dato un segnale importante per i contenuti di questa Conferenza - ha concluso Bucci . Genova è pronta a ospitare altre convention come questa, utili e importanti". 

Dadone, che ha ringraziato tutti gli esperti, i relatori dei tavoli tecnici, le associazioni, e "i contributi internazionali" alla conferenza, ha parlato di una riorganizzazione e potenziamento del dipartimento delle politiche antidroga, una "riorganizzazione opportuna in termini di prevenzione" e l'individuazione di strumenti "per superare ogni frammentazione. Inizia qui un nuovo viaggio che sarà lungo e difficile - ha concluso Dadone - per superare le difficoltà di questi anni, una mèta ambiziosa ma che non può essere lontana".