Genoa, rebus attacco contro il Parma. Pandev l'unica certezza

di Redazione

Verso la conferma del 3-5-2, tanti dubbi per Davide Nicola. Il Grifone in cerca di punti nel silenzio del Ferraris

Genoa, rebus attacco contro il Parma. Pandev l'unica certezza

Tutto pronto per l'esordio del Genoa contro il Parma. In un Ferraris vuoto, ma con i nomi degli abbonati che campeggiano sugli spalti, il Grifone deve provare a portare a casa dei punti fondamentali. Dopo uno stop così lungo i dubbi di formazione per Davide Nicola sono molti. 

Il rebus principale riguarda l'attacco. La certezza è Goran Pandev, il macedone scalpita e in un momento così complicato la sua esperienza appare imprescindibile. Il suo partner potrebbe essere Sanabria, ma il tecnico sta valutando le sue condizioni fisiche. Il paraguaiano non è al top della forma, ecco perchè in rampa di lancio c'è Andrea Favilli, in cerca di riscatto. A centrocampo Lasse Schone prenderà le redini della regia, al suo fianco Behrami e Sturaro sono in vantaggio sulla concorrenza per portare quantità al reparto. Criscito e Biraschi agiranno sugli esterni. In difesa pronta la linea a tre con Masiello, Soumaoro e Romero con Perin a difendere la porta.

I rossoblu dovranno prestare massima attenzione al Parma, una squadra solida che si dimostra letale in contropiede. Davide Nicola in questi giorni ha spronato la squadra, consapevole che il calendario sarà poi complicato con le sfida salvezza con il Brescia e lo scontro proibitivo con la Juventus. Nel silenzio del Ferraris il Grifone è pronto a scendere in campo. Di seguito la probabile formazione:

GENOA (3-5-2): Perin-Masiello-Soumaoro-Romero-Criscito-Sturaro-Schone-Behrami-Biraschi-Pandev-Sanabria