Condividi:


Genoa-Napoli 1-2, la cronaca live del match

di Marco Innocenti

Mertens la sblocca a fine primo tempo. A inizio ripresa il pari è di Goldaniga ma poi Lozano firma il nuovo sorpasso

90'+4: Finisce qui, il Genoa esce sconfitto dal Ferraris e resta in zona retrocessione

90': Ci saranno 4' di recupero

81': Altro doppio cambio nel Genoa: Ghiglione e Favilli per Biraschi e Pinamonti

69': Doppio cambio nel Genoa: dentro Pandev e Iago Falque per Sanabria e Cassata. 

68': Hysaj dalla lunga distanza chiama Perin all'intervento, palla smanacciata sopra la traversa

65': Nuovo vantaggio del Napoli con Lozano, lanciato alla perfezione con un lancio lungo dalla difesa

63': Cambio nel Genoa: dentro Lerager per Behrami

62': Ci prova Hysaj dalla lunga distanza. Il suo destro incrociato finisce sul fondo

56': Politano, tiro-cross da posizione molto defilata e palla che spizzica la parte superiore della traversa

49': Pareggio del Genoa con Goldaniga. Angolo di Schone e colpo di testa del numero 5 che sigla l'1-1

48': Buon pallone recuperato da Cassata, tocco orizzontale per Sanabria che serve Pinamonti tutto solo al limite, ha il tempo di mirare ma il suo destro finisce alto sopra la traversa

46': Parte la ripresa al Ferraris

SECONDO TEMPO:

45'+3: Finisce qui il primo tempo

45'+1: Vantaggio del Napoli con Mertens, che prende la mira dal limite e, col destro, fulmina Perin

45': Ci saranno 3' di recupero

35': Grande occasione per il genoa: Cassata al volo spara di destro, Meret tocca e la palla si stampa sul palo.

30': Napoli ancora pericolosissimo con Mertens che spara col destro ma angola troppo, Perin tocca e palla in angolo

26': Cooling break al Ferraris

21': Ancora Perin ben piazzato sul destro dal limite di Mertens

14': Grande azione in verticale del Napoli: Ruiz serve Elmas nel cuore dell'area, controllo di destro e girata al volo di sinistro ma Perin in tuffo mette in angolo

11': Risposta immediata del Genoa con il tiro di Pinamonti sul quale Meret interviene togliendo a Sanabria la palla del tapin facile facile.

7': Vantaggio del Napoli con Elmas su una dormita colossale della difesa rossoblu ma l'azione è sotto l'occhio del Var: goal annullato per un tocco col braccio di Manolas. Ci sono però voluti quasi 4' per arrivare a una decisione

6': Azione avvolgente del Napoli, palla filtrante per l'inserimento di Politano che prova il tiro-cross ma Perin spedisce in angolo

1': Partiti. E' il Genoa a giocare il primo pallone.

PRIMO TEMPO:

Davide Nicola deve fare a meno di Romero, infortunato, e di Mimmo Criscito, ancora non al meglio e nemmeno presente in panchina. Per la sfida contro il Napoli, spazio quindi a Zapata in difesa con Goldaniga e Masiello. In attacco, la coppia è quella formata da Sanabria e Pinamonti. Grattacapi di formazione a parte, obbligatorio per il Grifone non prenderle e provare almeno a portare a casa un punticino per rispondere al sorpasso del Lecce.

Prima del fischio d'ìinizio, il commovente saluto a Ennio Morricone, con le due squadre che scendono in campo sulle note del grande compositore scomparso solo pochi giorni fa. Purtroppo, in un Ferraris vuoto, manca il lungo applauso che sicuramente avrebbe accompagnato questo tributo

Ecco le formazioni ufficiali: 

GENOA (3-5-2): Perin; Goldaniga, Zapata, Masiello; Biraschi, Cassata, Schone, Behrami, Barreca; Sanabria, Pinamonti. All. Nicola.

NAPOLI (4-3-3): Meret; Hysaj, Maksimovic, Manolas, Mario Rui; Fabian Ruiz, Lobotka, Elmas; Politano, Mertens, Insigne. All. Gattuso.