Genoa per il controsorpasso al Lecce, Samp contro ex e colpi sfumati

di Marco Innocenti

Il Grifone ospita il Napoli dopo essere finito in zona retrocessione. Blucerchiati a caccia di punti in casa dell'avversario più difficile

Genoa per il controsorpasso al Lecce, Samp contro ex e colpi sfumati

Tutto maledettamente più complicato. La notte prima dell'esame, l'ennesimo, quello contro il Napoli, porta in dote per il Genoa un carico di fantasmi da esorcizzare al più presto, con il sorpasso del Lecce e l'ingresso in zona retrocessione a otto gare dal fischio finale della stagione. La sorprendente rimonta dei salentini ai danni della Lazio inguaia ancor di più la formazione di Davide Nicola, aggiungendo pressione ad un gruppo che di tutto aveva bisogno meno che di questo.

Tutto è ancora aperto, questo è sicuro, ma è altrettanto chiaro che il Grifone sta soffrendo molto questo giocare ogni tre giorni. Prova ne è lo stop di Romero, anche se per fortuna contro il Napoli dovrebbe tornare disponibile Mimmo Criscito, almeno per uno spezzone di gara. L'obiettivo, manco a dirlo è quello di piazzare subito il controsorpasso, anche per provare a giocarsi il jolly in quella che da qui alla fine potrebbe anche diventare una vera e propria guerra di posizione, una battaglia da giocarsi sul filo dei nervi con la truppa di Liverani.

Molta meno pressione invece in casa Samp. La vittoria contro la Spal ha decisamente rasserenato l'aria di Bogliasco, portando i blucerchiati a +5 sulla zona retrocessione. Insomma, il paziente non è ancora fuori pericolo ma la via della guarigione, cioé della salvezza, è almeno tracciata. E anche le prestazioni della squadra di Ranieri sembrano decisamente in crescita.

Alle 21,45, contro l'Atalanta dei tanti ex e di qualcuno che il blucerchiato l'ha solo sfiorato, Josip Ilicic, ci sarà da gettare il cuore oltre l'ostacolo perché la squadra di Gasperini non concederà nulla e pare davvero la più in forma di questo indecifrabile scorcio finale di campionato. E le recenti vittorie su Lazio e Napoli sono lì a dimostrarlo oltre ogni ragionevole dubbio.