Condividi:


Genoa, Maran: "Sapevamo che sarebbe stato un mese difficile, la sosta per ripartire"

di Maria Grazia Barile

Il tecnico: "Cerco di cambiare in base alle difficoltà che abbiamo, tutto è dettato dalle esigenze"

Rolando Maran analizza la sconfitta casalinga con la Roma: "Abbiamo incontrato una grande squadra in un momento per noi difficile e in certi momenti non siamo stati nemmeno fortunati. Siamo andati sotto nell'ultimo secondo del primo tempo e questo poteva condizionarci. Invece no, siamo rientrati in campo e abbiamo subito pareggiato".

Il tecnico sottolinea l'impegno della squadra: "Tutti stanno dando il massimo, volevamo dare pressione ma ci mancava la gamba tante volte. Non era facile, soprattutto se giochi con la Roma che ha determinate caratteristiche e non concede molto, non a caso non ha mai perso. Nell'intervallo ho cambiato modulo e abbiamo subito pareggiato. A me non piace cambiare ma è tutto dettato dalle esigenze".

Ora la sosta, Maran cercherà di sfruttarla al meglio: "Sapevamo che avremmo avuto un mese difficile, cerchiamo di farci trovare pronti dopo la sosta. È stato un campionato ad handicap per noi e dobbiamo riuscire a farlo ripartire con grande convinzione".