Genoa, Manolo Portanova accusato di stupro: è agli arresti domiciliari

di Alessandro Bacci

La denuncia arriva da una ragazza ventenne che sostiene di essere stata violentata dal giocatore e da altri tre ragazzi in una festa a Siena

Manolo Portanova, centrocampista 21enne del Genoa, è finito agli arresti domiciliari. Il giocatore rossoblu è accusato di aver stuprato con altri tre giovani una ragazza ventenne, al termine di una festa a Siena. Solo uno dei quattro ha ammesso di avere avuto un rapporto sessuale, ma giustificandosi dicendo che la ragazza era consenziente.

Portanova e gli altri hanno negato di aver avuto un rapporto con la giovane, chiedendo la scarcerazione. Il pm ha opposto parere negativo alla richiesta. Gli investigatori stanno ascoltando come persone indagate sui fatti tutti i partecipanti alla festa.