Condividi:


Genoa, 14 anni fa la storica promozione in Serie A: 0-0 con il Napoli e festa grande

di Gregorio Spigno

"Ha pareggiato la Triestina! Ha pareggiato Allegretti! Con due pareggi vanno direttamente in A Napoli e Genoa" E così fu...

Quella Serie B 2006-2007 fu pazzesca: squadre di altissimo livello si incontrarono in un campionato altamente competitivo fino alla fine, che si concluse con le promozioni di Juventus, Napoli e, appunto, Genoa.

Retrocessero Arezzo (panchina toscana divisa tra Antonio Conte e Maurizio Sarri), Crotone, Pescara (di Ballardini dalla 1^ alla 6^ giornata) e Verona (guidato da Ventura). Corsi e ricorsi storici. Presente, quella stagione, anche la conoscenza rossoblucerchiata Beppe Iachini, che con il suo Piacenza fece soffrire non poco il Grifone. 

Il Genoa, all'epoca guidato da Gian Piero Gasperini, in quel campionato ebbe un percorso incredibile: 78 punti in 42 giornate. L'ultimo, storico punticino decisivo per la promozione diretta evitando i play off arrivò in casa contro il Napoli: partita inchiodata sullo 0-0. Un risultato che, con il pareggio tra Triestina e Piacenza, sarebbe andato bene ad entrambe le formazioni. 

E così fu. Il resto è storia.