Condividi:


Genoa, Badelj in gruppo: con la Fiorentina dovrebbe rientrare. Caicedo da valutare

di Maria Grazia Barile

Ballardini deve dosare le forze in vista degli impegni ravvicinati: dopo i viola, trasferta a Bologna martedì 21 e gara interna col Verona sabato 25 settembre

Milan Badelj torna ad allenarsi in gruppo, il centrocampista croato si era fermato alla vigilia di Cagliari per una lombosciatalgia che ha completamente smaltito. Già da ieri le sue condizioni erano apparse in netto miglioramento ed oggi si è aggregato ai compagni al Signorini di Pegli. Una buona notizia per Ballardini che potrà impiegarlo contro la Fiorentina, sua ex squadra, gara in programma sabato pomeriggio alle ore 15. Da verificare invece le condizioni di Caicedo alle prese con un affaticamento all'adduttore. L'attaccante non era stato convocato per la trasferta di domenica scorsa, una scelta prudenziale da parte del tecnico che punta al recupero nonostante i tempi  piuttosto brevi, giocando il Genoa in anticipo sabato.

Pronto ad entrare in campo dall'inizio Mohamed Fares, che ha dato un'impronta decisiva nel secondo tempo con il Cagliari segnando la prima doppietta della storia da giocatore debuttante in rossoblù.  Per l'ex laziale una giornata memorabile: "La reazione di Cagliari è stato un bel segnale, ora dobbiamo continuare a crescere. Alla Lazio sono stato sfortunato ma mi rimetto in gioco in rossoblù". L'esterno, autore di due gol di testa, ha stuzzicato la fantasia dei social dove impazza il meme "Si può...Fares" liberamente ispirato a Frankenstein jr.

Il trittico di gare che attende il Genoa, con Fiorentina, Bologna e Verona nel giro di 7 giorni, mette Ballardini nella condizione di dover dosare bene le forze. Importante avere tutti a disposizione.

(foto di Genoa CFC Tanopress)