Condividi:


Finale Ligure, rischia di annegare in mare: salvata da un richiedente asilo

di Redazione

La giovane ha iniziato ad urlare, il ragazzo si è tuffato e nonostante la forte mareggiata è riuscito a trascinarla a riva

Una ragazza salvata in mare da un richiedente asilo. È successo sabato scorso a Finale Ligure (Savona) intorno alle 18. Nonostante il mare molto mosso la giovane aveva deciso di tuffarsi e le forti correnti l'hanno trascinata al largo. Non essendo in grado di tornare a riva ha iniziato ad urlare. Le sue grida sono state sentite da un senegalese richiedente asilo, in Italia dal 2017: il ragazzo si è tuffato, l'ha raggiunta e trascinata a riva sulla spiaggia libera.

Ad aiutarlo sono arrivati poi i bagnini dei vicini stabilimenti balneari, che hanno prestato le prime cure alla giovane. Ora il sindaco di Orco Feglino paese in cui il giovane è ospite di una onlus sta valutando se conferirgli un riconoscimento.