Euroflora 2022, il direttore Surace: "L'acqua è l'elemento vincente"

di Anna Li Vigni

"Il sole esalta la manifestazione, ma anche con la pioggia Euroflora ha un suo fascino"

Euroflora 2022, il direttore Surace: "L'acqua è l'elemento vincente"

 

Euroflora 2022 è arrivata al suo sesto giorno, Rino Surace direttore dell'evento fa il punto sulla manifestazione e sulle bellezze da poter vedere all'interno dei parchi di Nervi. 

"Il sole è sempre un elemento che amplifica l'evento ma Euroflora l'abbiamo vissuta anche con giornate non bellissime e devo dire che anche con il tempo nuvoloso o nei giorni di pioggia la manifestazione ha un suo fascino", sottolinea Rino Surace, direttore di Euroflora 2022. 

"Tra le bellissime fontane che sottolineano i coni ottici, c'è quella della Compagnia del Lago con Azalee e Camelie, poi c'è un'altra fontana che è la Collettiva della regione Marche che per la prima volta dopo tanti anni partecipa a Euroflora. Quest'anno siamo germellati con le Floralies di Nantes". 

"Ogni espositore ha dato il meglio di sè per arricchire di prestigio questa manifestazione, c'è anche un'area interattiva del Ministero dell'Agricoltura per spiegare il sistema paese dal punto di vista florovivaistico", aggiunge il direttore Surace.