Elezioni regionali Liguria, Toti: "Pd-5Stelle hanno scelto Sansa? Condoglianze"

di Redazione

"La sinistra in questa regione aveva una grande cultura ma si è arresa alla cultura peggiore, fatta di moralismo e velleitarismo""

"Condoglianze". Esordisce così il presidente della regione Giovanni Toti, commentando la notizia della scelta della coalizione Pd-5Stelle sul nome di Ferruccio Sansa come candidato alle prossime elezioni regionali. "La sinistra, che in questa Regione aveva una grande cultura, si è arresa alla cultura che vede in ogni cantiere non un luogo di lavoro ma un covo di ladri, in ogni negozio un evasore fiscale, in ogni pubblica amministrazione un luogo di corruzione. Che scambia gli ideali per immobilismo o grigio appiattimento. Il contrario di quella che è la cultura del progresso, del lavoro che la sinistra ha sempre rappresentato". 

"Hanno scelto di mettere insieme chi voleva la Gronda e chi non la voleva - ha aggiunto Toti - Chi vuole e chi non vuole il Terzo Valico, chi pensa che ogni nave che arriva nei nostri porti sia fonte di inquinamento e non di lavoro, chi considera ogni concessione dei nostri porti, terminal e crociere un privilegio e non un investimento. Quella cultura peggiore rappresentata dai Cinque Stelle, dal Fatto Quotidiano, fatta un misto di moralismo e velleitarismo".

"Penso che i dirigenti e militanti della sinistra in questo Paese - ha proseguito - meritassero qualcosa di più e di meglio. Fatti loro. Noi abbiamo un progetto di Liguria che penso possa rappresentare tutti, che va oltre da sempre il recinto della destra di questo paese. Vuole rappresentare le migliori anime del riformismo, del socialismo liberale, del popolarismo, della cultura d'impresa, dei corpi intermedi. Lo abbiamo fatto per cinque anni, costruendo un clima di dialogo, senza timidezza di fronte a scelte importanti e condivise".

"Se volevano un candidato che rappresentasse l'esatto opposto, l'antipode della Liguria che vorrei vedere nei prossimi anni, complimenti - ha concluso Toti - perché sono riusciti a trovarlo".