Covid, Figliuolo: "Subito terza dose contro la pandemia dei non vaccinati"

di Alessandro Bacci

Il commissario indica "con forza la necessità di incrementare il ritmo di somministrazione delle terze dosi" e di "proseguire con il completamento dei cicli primari"

Covid, Figliuolo: "Subito terza dose contro la pandemia dei non vaccinati"

Quanto sta avvenendo in alcuni paesi europei con "la cosiddetta 'pandemia dei non vaccinati" indica "con forza la necessità di incrementare il ritmo di somministrazione delle terze dosi" e di "proseguire con il completamento dei cicli primari". E' quanto scrive il Commissario per l'emergenza Francesco Figliuolo in una circolare con la quale chiede alle Regioni di "rinforzare l'opera di informazione e sensibilizzazione sulla vaccinazione" anti covid.

I dati mostrano "un rialzo della curva epidemica, con un progressivo incremento dell'incidenza settimanale di nuovi casi e dell'Rt medio calcolato sui casi sintomatici pari a 0,96 (ancora al di sotto della soglia epidemica), rispetto a 0,86 della scorsa settimana e 0,83 dell'ultima settimana di settembre". Rivela la circolare, e sottolinea che "alla crescita dei contagi non corrisponde, per ora, un incremento proporzionale di ospedalizzazioni: secondo le rilevazione aggiornate al 3 novembre, 3.029 persone sono ricoverate con sintomi in degenza ordinaria e 381 in terapia intensiva, a fronte rispettivamente di 3.198 e 440 soggetti ricoverati al 30 settembre scorso".