La Spezia: Asl 5, sono 30 i professionisti sanitari non vaccinati

di Marco Garibaldi

51 sec

Il punto sui vaccini con il direttore generale Cavagnaro: "Oggi abbiamo 8 ricoverati in media intensità, 2 in rianimazione e 1 in subintensiva"

Con il direttore generale di Asl 5 Paolo Cavagnaro abbiamo fatto il punto sulla situazione vaccini nel territorio spezzino:

"La copertura come seconde dosi è molto buona: siamo dell’80%. È iniziato l'afflusso di cittadini per la dose 'booster', cioè la terza dose. Devo dire che abbiamo ancora posti liberi quindi invito gli over 60 alla prenotazione, oltre  naturalmente le categorie ultra fragili. Inizieremo, dopo la nuova determina dell’Aifa, le vaccinazioni a domicilio per la terza dose. Ci stiamo organizzando per poter somministrare la terza dose di moderna anche a domicilio e stiamo prendendo anche contatti con alcune realtà più piccole dell’entroterra poter portare più vicino la vaccinazione

I ricoveri Covid li stiamo stiamo gestendo nel reparto malattie infettive di Spezia e nella rianimazione. Oggi abbiamo 8 ricoverati in media intensità, 2 in rianimazione e 1 in subintensiva. 

Il personale che non sei vaccinato in questo momento è a casa comunque per fortuna non sono numeri alti: siamo a circa 30 professionisti sanitari non vaccinati".