Condividi:


Coronavirus: aumentano le truffe, Federconsumatori: "Stiamo attenti"

di Cristina Capacci

I servizi rivolti alla tutela dei consumatori continuano anche nell'emergenza

In questi momenti di emergenza per Coronavirus, Federconsumatori segnala l'aumento di truffe ai danni dei cittadini.

"Ci giungono molte segnalazioni circa l'aumento spropositato di alcuni presidi sanitari utili a contrastare la diffusione del coronavirus. Trattasi di comportamento assolutamente grave: la Federfarma, che è l'Associazione dei Titolari di Farmacia, non può cavarsela invocando il  libero mercato, ma deve intervenire con chiarezza sui propri Associati per evitare speculazioni", queste le parole di Livio di Tullio, presidente Federconsumatori Genova.

"I truffatori non vanno mai in ferie e di questi tempi in molti cadono in tranelli, ma noi nonostante l'emergenza coronavirus, continuiamo a svolgere il nostro lavoro a tutela dei consumatori, ovviamenti nei limiti delle normativa vigente in merito al coronavirus" ha continuato Di Tullio.