Campionato mondiale Sodi Kart, Marziano e Cremona: “Cercheremo di portare la Liguria il più in alto possibile”

di Redazione

Dal 15 al 17 luglio la savonese ed il genovese saranno impegnati a Lonato

Rosanna Marziano di Albenga e Marco Cremona di Genova,  sono gli unici piloti  liguri della categoria Sprint Adulti ad essersi qualificati per il Campionato mondiale Sodi Kart che si disputerà a Lonato (Brescia) da domani a sabato 17 luglio sul kartodromo internazionale South Garda.

La Marziano e Cremona, su kart 2 tempi con motore Rotax 125CC da 29cv, si confronteranno con gli 80 migliori piloti della categoria Sprint provenienti da tutto il mondo. La Sodi Kart è il più grande costruttore mondiale di Kart da noleggio oltre che di kart da competizione con cui partecipa con successo ai vari campionati mondiali.

A poche ore dalla gara, fortissime le emozioni della savonese Marziano: “Meravigliosa qualificazione, ma anche voluta. Mi sono impegnata nell’ultimo anno, ho perfezionato questo risultato classificandomi per il mondiale dopo posso confrontarmi con i ragazzi più forti del mondo. Sono determinata, carica e allenata. Metterò in pista tutto il mi percorso, sacrifici, allenamenti estenuanti, famiglia, lavoro, ecc.. Sono tranquilla e spero di completare questo percorso al meglio in vista del prossimo anno dove ho molte squadre che mi hanno proposto i loro programmi”.

Dello stesso avviso il genovese Cremona: “Essermi qualificato alle finali mondiali era un sogno nel cassetto che avevo raggiunto lo scorso anno, qualificandomi per le finali a Dubai, poi annullate per Covid. Nonostante la delusione ho cercato di ripetermi nel 2020 e, finalmente, sono riuscito a raggiungere l'obiettivo. Ovviamente l'emozione è grande: essere tra i primi 80 al mondo e tra i primi 13 over 40 è una carica di adrenalina! Non sarà facile perché la concorrenza è altissima ma, altrimenti, non saremo alle finali mondiali. Già esserci ripaga gli sforzi fatti visto che non ho uno sponsor che mi aiuta. Incrociamo le dita, darò il massimo per portare la Liguria più in alto possibile”

Valentina Cristiani