Elezioni regionali Liguria, Bagnasco: “Scajola nel comitato del grande centro”

di Antonella Ginocchio

Il coordinatore di FI è il regista ligure del matrimonio con Liguria Popolare, che coinvolge anche il sindaco di Imperia e “benedetto” da Berlusconi

E’ confermato: Claudio Scajola collaborerà alla formazione del “grande centro” in Liguria, in vista delle elezioni regionali di settembre, che nasce dal matrimonio tra Forza Italia e Liguria popolare, fortemente voluto, a livello ligure, dal coordinatore regionale di FI, Carlo Bagnasco, regista dell’operazione. Un’operazione, quella che si sta concludendo, “benedetta” dal leader di Forza Italia Silvio Berlusconi.

Scajola collaborerà con Forza Italia ed in particolare il sindaco farà parte di una sorta di comitato, o commissione che si occuperà dei temi elettorali; Scajola avrà il ruolo di tenere i rapporti con il resto della coalizione di centrodestra e con il presidente Toti”, conferma Bagnasco, che, ovviamente, sarà membro della commissione e al quale spetta il ruolo di dettare la linea politica di Forza Italia in Liguria.

A Scajola, che è stato uno dei fondatori di Forza Italia, dalla quale è uscito anni fa per dar vita ad uno schieramento civico e all’associazione Polis, viene inoltre riconosciuto un ruolo di primo piano nel Ponente Ligure, dove l’ex ministro gode di un notevole seguito politico. E anche su questo versante, come conferma il coordinatore, Forza Italia punta ad una corposa collaborazione da parte di Scajola.

L’intesa è stata raggiunta dopo un lavoro di mediazione e dopo alcuni comunicati che hanno richiesto dei chiarimenti, per definire ruoli e competenze ed evitare confusioni e sovrapposizioni.