Genova, l'omaggio artistico degli operai Ex Ilva al Cardinal Bagnasco

di Redazione

La scultura in dono si intitola significativamente "Genova la Superba: unione, cammino, cambiamento e continuità"

Genova, l'omaggio artistico degli operai Ex Ilva al Cardinal Bagnasco

Nella giornata del 10 luglio una delegazione di operai ArcelorMittal, insieme al delegato della Fim Cisl Paolo Olmari, ha donato a Sua Eminenza Cardinale Angelo Bagnasco una scultura, realizzata da Roberto Corredino e Gianni Salbe, che rappresenta il ponte, intitolata “Genova la Superba: unione, cammino, cambiamento e continuità”.

Un omaggio degli ex lavoratori Ilva per ringraziare il cardinale, che ha sempre mostrato grande attenzione e sensibilità per il mondo del lavoro. Presente anche il cappellano del Lavoro don Franco Molinari.

Particolarmente significativa l'opera d'arte in dono a livello simbolico come elemento di unione delle diversità e come auspicio di cambiamento nella continuità.