Condividi:


Elezioni, Alice Salvatore: "Alla sanità ligure mancano mille operatori"

di Redazione

"Un buco gigantesco, che conferma l'incapacità e la disorganizzazione dell'amministrazione Toti"

"Alla regione Liguria mancano mille operatori sanitari tra infermieri, OSS e professionisti assunti internamente alle strutture". Lo denuncia in una nota la candidata Alice Salvatore de 'Il Buonsenso'. "È un buco sanitario gigantesco, che conferma la grande precarietà della sanità ligure. E si rivela tutta la incapacità e disorganizzazione del centrodestra guidato da Toti". 

"Il problema non è solamente nel sopperire ad un organico carente, ma soprattutto nel completo disinteresse nei confronti della prevenzione  - prosegue Salvatore - Se fossero attuate delle campagne di prevenzione scaglionate per età, con l'esecuzione di esami clinici svolti per tempo, riusciremo a ridurre drasticamente il numero dei malati o delle persone che hanno bisogno di assistenza. Così, oltre ad avere cittadini più controllati e più sani, eviteremmo di arrivare rapidamente al collasso alla prima occasione di emergenza".