Foce, spacciavano cocaina in pizzeria: quattro arresti

di Redazione

I carabinieri hanno trovato all'interno del locale un chilo di droga purissima

Foce, spacciavano cocaina in pizzeria: quattro arresti

I carabinieri del nucleo investigativo di Genova hanno arrestato quattro albanesi accusati di spacciare dentro una pizzeria di piazza Rossetti, nel quartiere residenziale della Foce. In manette sono finiti i due fratelli titolari della pizzeria, di 38 e 29 anni, e altre due persone di 49 anni, residenti a Novara e Alessandria. Dentro il locale i militari hanno trovato un chilo di cocaina purissima. L'indagine, durata una settimana, è partita dalle segnalazioni dei residenti che avevano notato una clientela troppo rumorosa e malfamata.

La droga spacciata dentro la pizzeria di piazza Rossetti era arrivata a Genova dal Piemonte tramite un corriere albanese, finito in manette insieme ai due fratelli titolari del locale e al "mediatore". La droga, purissima, aveva impresso il simbolo della chat di Messenger, un modo per indicare una certa qualità elevata dello stupefacente. L'indagine è partita dalle segnalazioni dei residenti. I militari hanno appurato che tra i frequentatori della pizzeria c'erano alcuni consumatori di cocaina già noti alle forze dell'ordine e un albanese di Alessandra, identificato poi come il tramite tra i due fratelli e il corriere. Il locale è stato sequestrato.