Condividi:


A26, l'appello della Valle Stura: "Il trasporto scolastico è paralizzato"

di Redazione

Il consigliere regionale Rossetti (Pd) chiede l'intervento dell'assessore regionale alla Formazione Ilaria Cavo

"Il trasporto scolastico in Valle Stura è paralizzato dopo gli ultimi eventi accaduti sull'autostrada A26, i genitori degli studenti sono imbufaliti". Lo denuncia il consigliere regionale Pippo Rossetti (Pd) stamani a Genova chiedendo un intervento dell'assessore regionale alla Formazione Ilaria Cavo. Rossetti evidenzia come "la gratuità dei mezzi di trasporto pubblico genovese Amt e Atp sia apprezzabilissima ma nei fatti il 99% di chi viaggia in Valle Stura con Atp ha già pagato un abbonamento Atp e il supplemento annuale per l'autostrada di 200 euro perciò la gratuità è relativa"."Atp è ora costretta a viaggiare tramite il passo del Turchino, ma a questo disagio ha voluto di nuovo sommare, per una settimana, l'arresto del servizio a Voltri: perché? - chiede - Non c'erano problemi sulla viabilità ordinaria che impedissero di proseguire come prima fino al centro di Genova o a Sestri Ponente?".