Condividi:


Vandalizzata la sede della Lega a Sarzana: "Non ci facciamo intimorire"

di Alessandro Bacci

"Se questi teppisti, in spregio alla democrazia, pensano di spaventarci o intimorirci con gesti violenti quanto vigliacchi hanno sbagliato di grosso"

La sede della sezione Val di Magra-Lerici della Lega a Sarzana è stata vandalizzata: è stata distrutta la targa posta all'ingresso della struttura. "Un gesto vile - si legge nella nota della Lega - e accompagnato da un adesivo siglato dai No Border".

"Un atto vile e ignobile - commenta il commissario provinciale e deputato della Lega Lorenzo Viviani - . Se questi teppisti, in spregio alla democrazia, pensano di spaventarci o intimorirci con gesti violenti quanto vigliacchi hanno sbagliato di grosso. L'attività politica della Lega non si lascia certo intimorire da tali gesti. Continuiamo a lavorare per il bene di Sarzana e del Paese".