Tirreno Bianchi, a 74 anni, è la matricola più anziana del nuovo anno all'Università di Genova

di Alessandro Bacci

È il console della storica compagnia portuale dei “Carbunin", vuole scrivere una tesi che ripercorra la vicenda complessa dei lavoratori portuali

Tirreno Bianchi, a 74 anni, è la matricola più anziana del nuovo anno all'Università di Genova

Tirreno Bianchi, 74 anni, è la matricola più anziana iscritta a questo anno accademico all’Università di Genova. Tirreno Bianchi, nato a Imperia, è il console della storica compagnia portuale dei “Carbunin” ed è ancora in attività. E’ stato consigliere comunale e consigliere regionale, eletto in liste dell’estrema sinistra.

Il console, che deve il suo nome in memoria di un partigiano dell’estremo Ponente, si è iscritto alla Facoltà di Storia perché vuole scrivere una tesi che ripercorra la vicenda complessa e affascinante dei lavoratori portuali di Genova.