Tigullio, controlli anti covid in discoteche e pub: raffiche di multe

di Redazione

Operazione movida sicura dei carabinieri fra Sestri L. e Santa Margherita. Un ufficiale, “come se il virus non fosse mai esistito”.

Tigullio, controlli anti covid in discoteche e pub: raffiche di multe

“Come se il covid non fosse mai esistito... “. Lo sfogo di un ufficiale dei carabinieri fa capire meglio di tante altre parole le condizioni in cui sono stati trovati due dei nove locali della movida del Tigullio durate controlli svolti per tre notti consecutive dalle compagnie dei carabinieri di Sestri Levante, Chiavari e Santa Margherita.

Le maxi operazioni sono avvenute da mercoledì sera e sino alla scorsa notte fra fra Sestri Levante, Chiavari e Santa Margherita grazie all'impiego di quaranta militari. Identificate in tutto 630 persone, fra cui tutti i giovani clienti dei locali.

In tutti i locali quasi nessun distanziamento sociale e pochi distributori di gel disinfettanti, come prevedono le normative anti covid. Due i locali sanzionati perché presentavano le irregolarità più evidenti: a Sestri Levante e a Santa Margherita.

L'arrivo dei carabinieri ha costretto i gestori delle sale a chiudere i locali per le evidenti irregolarità presenti in fatti di prevenzione del Covid.

A Chiavari segnalati alla prefettura tre assuntori di sostanze stupefacenti, controllate 162 persone di cui 6 sono state perquisite, 16 invece le attività commerciali controllate.

A Santa Margherita, con l’ausilio della polizia locale e della guardia di finanza, identificate oltre 250 persone, verifiche su due locali notturni, uno dei quali sanzionato per l’inosservanza delle prescrizioni volte al contenimento del Covid 19, denunciata inoltre una persona per guida in stato d’ebbrezza, ritirate due patenti di guida, segnalato alla prefettura un giovane in possesso di una modica quantità di cocaina e sanzionarne un’altra che circolava con bevande alcoliche oltre l’orario consentito.

 

(Nella foto fornita dai carabinieri giovani in una discoteca del Tigullio)