Condividi:


Sturla, cane abbandonato al freddo legato a un albero: è caccia al colpevole

di Redazione

L'animale, impaurito e infreddolito, è stato ritrovato da una guardia zoofila. È stato trasferito al canile di Genova

Lo hanno trovato legato a un albero, infreddolito e impaurito. Un cane è stato abbandonato a Genova in via Pontevecchio nel quartiere di Sturla, ed è stato ritrovato da una guardia zoofila mentre era in cerca di aiuto. Il fatto è stato denunciato su Facebook da Gian Lorenzo Termanini: "È stato trasferito al Canile Comunale, era affamato, infreddolito e spaventato. Il cane è davvero buono”.

Sono in corso accertamenti per ricercare il colpevole di questo deplorevole gesto. La foto del cagnolone ha già raggiunto migliaia di condivisioni sui social, un gesto che inevitabilmente ha scatenato la rabbia del web. Nonostante le temperature rigide il padrone non ha avuto rimorso nell'abbandonare il proprio amico a quattro zampe in un boschetto vicino a corso Europa, lontano da occhi indiscreti. L'articolo 727 punisce chiunque abbandoni l'animale domestico. La pena prevede l'arresto fino a un anno o un ammenda che varia da mille a dieci mila euro. È caccia al colpevole mentre il cane è in cerca di una nuova famiglia pronta ad accoglierlo.

SE QUALCUNO RICONOSCESSE L'ANIMALE E IL PROPRIETARIO CHIAMI IL 335 5880333