Spezia-Juventus, Thiago Motta: "Dobbiamo essere al massimo. Out Erlic e Kovalenko"

di Redazione

L'allenatore sulla sfida alla Juve: "Vivono un momento difficile, ma mi aspetto la squadra che ho visto con il Malmoe e nel primo tempo con il Milan"

Spezia-Juventus, Thiago Motta: "Dobbiamo essere al massimo. Out Erlic e Kovalenko"

Archiviata la prima vittoria in questo campionato ottenuta in extremis sul campo del Venezia, per lo Spezia è già tempo di concentrarsi sulla prossima partita. Un match tutt'altro che semplice, visto che allo Stadio Picco mercoledì alle 18.30 arriva la Juventus, ancora alla ricerca del primo successo dopo 2 pareggi e 2 sconfitte in 4 partite. Thiago Motta ha presentato così la sfida ai bianconeri nella conferenza stampa della vigilia: "Vivono un momento difficile ma mi aspetto quello che ho visto con Malmoe e Milan nel primo tempo, e anche nel secondo seppure non abbia avuto il risultato. Dobbiamo essere al nostro massimo, fare la nostra partita e vedere che succede. A livello di risultati possono essere in difficoltà, ma la pressione la abbiamo tutti".

L'allenatore italo-brasiliano ha poi annunciato due assenze importanti: "Per domani non abbiamo Erlic, è troppo presto anche se non ha avuto lesione. È la stessa gamba di prima, abbiamo deciso di lasciarlo lavorare a parte e vedremo per le prossime. Per la Juventus non avremo nemmeno Kovalenko, ha un fastidio alla gamba sinistra. Ci conto, poi dipenderà da lui e da cosa mi fa vedere durante gli allenamenti e deciderò se gioca dall’inizio o se non gioca in quella gara".