Condividi:


Spezia-Juventus, biglietti in vendita anche a 400 euro su circuiti illegali

di Alessandro Bacci

Il sindaco Peracchini: "I biglietti sono nominativi saranno controllati all'ingresso e sarebbe impossibile entrare. C'è chi illude le persone"

"Chi ha acquistato dai bagarini i biglietti della partita di calcio Spezia-Juventus non passerà dai cancelli, ho sentito lo Spezia Calcio e siccome i biglietti sono nominativi saranno controllati all'ingresso, invito tutti a non comprare biglietti da chi non rispetta le regole". Così il sindaco della Spezia Pierluigi Peracchini a margine di una visita al Salone nautico di Genova commenta il caso dei biglietti della partita in vendita a 400 euro su circuiti illegali.

"C'è chi illude le persone pensando di poter vendere un accesso allo stadio che non sarà possibile - continua il sindaco - oltretutto a prezzi folli. Rispettiamo le regole. Per La Spezia e i nostri tifosi la partita contro la Juventus è un'occasione storica, peccato che venga in parte rovinata da questi personaggi".