Condividi:


Spezia, Italiano: "Non ci voleva la positività di Provedel, giocherà Zoet"

di Maria Grazia Barile

"Spiace per Ivan, i ragazzi cercano di stare molto attenti, di essere perfetti, ma nessuno è immune in maniera totale"

In vista della gara casalinga dello Spezia col Benvento, Italiano perde il portiere titolare Provedel, positivo al covid: "Non ci voleva, i ragazzi cercano di stare molto attenti, ma sono cose che possono succedere, accade a noi e anche ad altre squadre. Cerchiamo di essere perfetti, ma nessuno è immune in maniera totale. Domani schiereremo Zoet, ha recuperato dall'infortunio, si allena sempre con grande professionalità e sono sicuro risponderà con grande spirito. Parliamo di un portiere di esperienza e professionalità. Dispiace per Ivan, ma abbiamo dei sostituti all'altezza della situazione, così come lo è stato lui fino ad ora".

Sull'importanza della partita, il tecnico dichiara: "Cercheremo in ogni modo di ottenere i tre punti in palio, con la voglia di chiudere nel migliore dei modi un trittico difficile di partite. Tutte le gare per noi hanno grande valenza, non dobbiamo far altro che migliorare gli errori commessi nell'ultimo periodo e rafforzare quello che di buono abbiamo fatto fino ad ora. Sappiamo di affrontare una squadra con giocatori di grande valore per la Serie A, che ha sempre offerto delle ottime prestazioni. Dovremo cercare di fare noi la partita. Da qui alla fine mancano ancora tredici gare, che sono un'eternità, i punti a disposizione sono ancora tanti e chi perderà non sarà spacciato".