Sestri Levante, pestano a sangue e caricano in auto un imbianchino: tre persone fermate

di Alessandro Bacci

Tra le motivazioni del gesto ci sarebbe il furto di una bicicletta o come sospettano gli inquirenti motivi legati allo spaccio di droga

Pestaggio e sequestro di persona nel primo pomeriggio nel popoloso quartiere della Lavagnina a Sestri Levante. Una vicenda che i carabinieri stanno cercando di dipanare dopo aver fermato tre persone tra i 25 e i 30 anni, siciliani residenti a Sestri Levante accusati di aver picchiato a sangue un imbianchino di 25 anni mentre stava lavorando in una abitazione. Una operazione fulminea che ha visto i tre entrare nel palazzo prelevare a forza il giovane e caricarlo su un'auto che è partita veloce verso la vicina autostrada.

Alcuni residenti della zona hanno notato la scena e avvertito i carabinieri e i vigili urbani che attraverso le telecamere sono riusciti a ritrovare a Lavagna l'auto con i sequestratori e il malcapitato. I tre sono in camera di sicurezza nella caserma sestrese ed il sequestrato sta rispondendo alle domande dei carabinieri anche se e' sotto shock e non sembra intenzionato a collaborare. Tra le motivazioni del gesto ci sarebbe il furto di una bicicletta dei tre o come sospettano gli inquirenti motivi legati allo spaccio di droga.