Scuole superiori, Toti: "Dal 26 didattica a distanza, escluse solo le prime"

di Redazione

Il presidente della Regione: "Lunedì al via la DAD a rotazione, servirà a diminuire la pressione sui mezzi pubblici"

Scuole superiori, Toti: "Dal 26 didattica a distanza, escluse solo le prime"

"Da lunedì 26 ottobre nelle scuole superiori della Liguria partirà la didattica a distanza a rotazione, per tutti gli studenti eccetto quelli del primo anno, in modo da diminuire la pressione sui mezzi ma non solo". Lo scrive il presidente della Regione Liguria Giovanni Toti sul suo profilo Facebook, commentanso la nuova ordinanza  per ridurre l'affollamento sui mezzi pubblici.

"In Liguria abbiamo messo a disposizione circa 90 pullman aggiuntivi in ambito urbano ed extraurbano, per un'offerta supplementare di 4.900 chilometri al giorno e 310 corse", continua Toti. "E da lunedì a Genova Amt metterà in campo nuovi mezzi per un sevizio dedicato ai ragazzi che devono raggiungere scuola tra le 7 e le 9 del mattino. Altri 2.410 posti ogni ora che, uniti alle altre misure, aiuteranno gli studenti a spostarsi in sicurezza".