Scuola, Floridia: "Il 3 maggio gli studenti devono tornare in classe"

di Alessandro Bacci

"Finalmente si parla della riapertura di molte attività. Regalare agli studenti almeno l'ultimo mese di scuola in presenza è importante"

Scuola, Floridia: "Il 3 maggio gli studenti devono tornare in classe"

"Il 3 maggio devono tornare in classe tutte le studentesse e gli studenti. Mi sembra la logica conseguenza del lavoro avviato nelle scorse settimane. Finalmente si parla della riapertura di molte attività, e la scuola, che è prioritaria, è logico che riapra al primo giorno utile anche per i ragazzi delle superiori che sono in dad. È ciò che ho sempre chiesto, dunque sono soddisfatta che si stia andando in questa direzione. Regalare a tutti gli studenti almeno l'ultimo mese di scuola in presenza è importante, sul piano educativo e soprattutto su quello psicologico". Lo dice all'ANSA la sottosegretaria all'Istruzione Barbara Floridia.

E intanto sul capitolo scuola è intervenuto anche il governatore della Liguria Giovanni Toti: "Stiamo pensando di aumentare la didattica in presenza fino al 75%. Non la prossima settimana, perchè dobbiamo valutare nel complesso i rischi anche in base ad altre eventuali aperture. Ma se continua così potremmo iniziare a parlarne a metà della prossima settimana per un eventuale aumento nella settimana successiva, dopo il 25 aprile".