Tags:

La frattura

Scontro Toti -Viale sull’App immuni, il Pd: “Non prevalgano le valutazioni politiche sulla salute dei liguri”

di Antonella Ginocchio

Il gruppo in Consiglio regionale commenta lo scontro politico in maggioranza

Scontro Toti -Viale sull’App immuni, il Pd: “Non prevalgano le valutazioni politiche sulla salute dei liguri”

Ogni volta che vengono tirate in ballo le “3 T” - testare, tracciare e trattare – suggerite dell'Oms Toti e Viale vanno in affanno. Lo dimostrano il pasticcio sui tamponi e, adesso, la vicenda rocambolesca dell'app Immuni, che serve a tracciare i positivi”, scrive il gruppo del Pd in Consilgio regionale, guidato dal capogruppo Giovanni Lunardon.

Prosegue la nota: “Si tratta di una questione che ha scatenato uno scontro politico tutto interno alla maggioranza di centrodestra: Toti, due giorni fa, era pronto a mettere il cappello sulla sperimentazione dell'applicazione in Liguria (lo aveva definito: “il riconoscimento del lavoro fatto”), mentre oggi l'assessore Viale e il suo partito, la Lega, attaccano la app parlando, probabilmente senza averlo mai letto, di scenario orwelliano (“No grazie” ha detto il presidente del Consiglio Piana; “I liguri non saranno cavie” ha ribadito Viale).E’ arrivata anche la seconda dichiarazione in due giorni di Toti: un comunicato imbarazzato e imbarazzante in cui il presidente prova a mediare tra il suo entusiasmo e la contrarietà dei suoi alleati. Insomma, poche idee, ma ben confuse”.

Conclude il Pd: “La maggioranza non metta le proprie valutazioni politiche assai discutibili davanti al diritto alla salute dei liguri”.