Savona, sequestrati 4mila litri di gasolio in 7 depositi abusivi

di Redazione

La Guardia di finanza di Savona ha denunciato otto persone. Oltre al gasolio, sequestrate 19 bombole di Gpl senza certificazioni antincendio

Savona, sequestrati 4mila litri di gasolio in 7 depositi abusivi

La Guardia di finanza di Savona ha scoperto 7 depositi abusivi di gasolio e GPL sparsi in diverse località della provincia, a Varazze, Vado Ligure e Stella. L'indagine ha portato al sequestro di 4mila litri di gasolio e di 19 bombole di Gpl. Sono otto le persone denunciate. 

I depositi di gasolio erano privi dei certificati di prevenzione incendio e delle autorizzazioni comunali per l'erogazione, mentre le bombole di gas, che potevano contenere fino a 235 chili di prodotto, non rispettavano le normative antincendio. Vicino ai depositi c'erano delle pompe per l'erogazione del prodotto e contatori volumetrici per controllare l'effettiva quantità di materiale erogato. Il gasolio sequestrato era destianto al rifornimento di camion e mezzi agricoli.

Gli otto denunciati dovranno rispondere di omessa denuncia di materiale esplodente, mancata di certificati antincendio e sottrazione all'accertemento o al pagamento dell'accisa sugli oli minerali; i proprietari dei terreni dove sorgevano i depositi abusivi e le pistole erogatrici sono stati sanzionati con una multa di 6400 euro per omessa denuncia all'ente territoriale competente alle autorizzazioni. 

 

M