Condividi:


Savona, sequestrati 27 kg di marijuana e 18 mila euro

di Redazione

L'operazione dei carabinieri, in manette un cittadino di origini albanesi

I carabinieri del nucleo investigativo di Savona, in collaborazione con i militari della Compagnia di Novi Ligure (Alessandria) hanno sequestrato 27 kg di marijuana, oltre 18 mila euro in contanti e materiali per il confezionamento delle dosi. Arrestato un cittadino di origini albanesi.

Il sequestro è nato dall'attività di indagine iniziata circa 15 giorni fa dall'osservazione dei movimenti di alcuni spacciatori che ricevevano lo stupefacente da un cittadino albanese residente a Novi Ligure che veniva a Savona appositamente per incontrare i pusher. I carabinieri, una volta individuata l'auto dell'uomo, l'hanno seguito e ieri, dopo averlo visto confabulare con un camionista, hanno deciso di fermarlo trovando il denaro nella sua auto. A quel punto hanno perquisito la sua casa in accordo con il pm di turno della Procura di Alessandria, dottor Rinaldi, dove hanno trovato i sacchi con la marijuana proveniente presumibilmente dalla Spagna. Secondo gli investigatori, anche i pusher avevano bisogno di integrare le scorte dopo il lungo lockdown.