Condividi:


Savona, lascia il nipote di 9 anni a 'gestire' la sala giochi: denunciato

di Redazione

Il bimbo è stato riaffidato ai genitori mentre per il nonno è scattata la denuncia penale per abbandono di minore

Nonno lascia 'a guardia' della sala giochi il nipotino di 9 anni e viene denunciato dalla polizia per abbandono di minore. E' successo a Savona. Nel corso di un controllo a una sala giochi in centro la polizia, entrando nel locale aperto al pubblico e con all'interno una decina di slot machine, hanno trovato quale unico "responsabile" presente in quel momento, un bambino di nove anni di origine cinese che, con difficoltà, comprendeva l'italiano.

Secondo la ricostruzione dei fatti, il bambino sarebbe stato lasciato nel locale dal nonno, al quale i genitori, fuori città per impegni di lavoro, avevano lasciato il bambino. Il nonno, dipendente della sala giochi, ha lasciato di fatto il minore solo nel locale, in sua assenza. Alla luce di quanto constatato, il bimbo è stato riaffidato ai genitori mentre per il nonno è scattata la denuncia penale per abbandono di minore.