Condividi:


Sassuolo, De Zerbi: "Battere il Genoa per inseguire l'Europa, il nostro sogno"

di Maria Grazia Barile

"Rispettiamo l'avversario ma non ci sposta nella preparazione, non è una cosa che non ci fa dormire. Non ci fa dormire il fatto di presentarci noi al 100%"

De Zerbi carica i suoi alla vigilia della trasferta di Genova: "So che mancano 4 partite e che abbiamo 2 punti dalla settima e come dicevo nelle scorse settimane, l'obiettivo è vincere la partita col Genoa che sta lottando per la salvezza, una sfida che va oltre la classifica per importanza e difficoltà. Non possiamo fare calcoli, non li abbiamo mai fatti, ancor meno ne possiamo fare domani. Raggiungere l'Europa è una cosa difficilissima, era quasi impossibile all'inizio, poi si sono incastrate alcune cose, le nostre vittorie, le sconfitte della Roma e ci ritroviamo a 4 partite dalla fine che, meritatamente credo, ci possiamo giocare il sogno che è partito 3 anni fa e sarebbe un peccato non giocarcelo al massimo, intendo sereni, consapevoli della nostra forza.  Non dobbiamo andare con troppa ansia ma senza pensare anche che abbiamo tutto da guadagnare perché abbiamo anche da perdere. Arrivati qua, dobbiamo fare di tutto per arrivare settimi. Non mi piace l'idea che non abbiamo niente da perdere, non è vero, abbiamo da perdere. Siamo arrivati a distanza di 3 anni a 2 punti dal settimo posto, dobbiamo andare giusti a puntino, per fare il massimo, poi vedremo".

Sul Genoa, De Zerbi aggiunge: "Che stia facendo benissimo è sotto gli occhi di tutti. Ha una rosa di tutto rispetto, quello che ha fatto nelle ultime partite o nel girone di ritorno, lo dimostra. Com'era difficilissimo affrontare l'Atalanta o la Samp, o vincere a Milano. Noi l'avversario lo rispettiamo ma non ci sposta nella preparazione alla gara, poi vedremo come si svilupperà la partita ma non è una cosa che non ci fa dormire. Non ci fa dormire il fatto di presentarci bene noi, al 100%".