Santa Margherita, ragazzo aggredito: "La nostra città non è più sicura"

di Redazione

L'aggressione è avvenuta stanotte

Nella notte tra sabato e domenica un ragazzo è stato aggredito. Il fatto è avvenuto a Santa Margherita Ligure e non è la prima volta che si verifica.
 
La denuncia questa volta arriva dai social, in particolare dal gruppo "Progetto Santa Insieme con Voi" che scrive:
 
"Ennesimo episodio di violenza gratuita e non giustificata stanotte a Santa Margherita. Un ragazzo, al quale esprimiamo tutta la nostra vicinanza, è stato aggredito riportando gravi lesioni. 
 
Non nascondiamoci dietro a un dito, la nostra città non è più sicura ed è necessario intervenire immediatamente e in maniera decisa. Così non si può più andare avanti. Sveglia, Sindaco, sta a lei garantire la sicurezza dei cittadini".
 
Non è la prima volta che si verificano episodi di questo tipo: la sera di venerdì 11 giugno il presidente dell'associazione "Gente di Liguria", Dorino Vicini, ha subito un'aggressione da parte di un gruppo di "balordi" già noti alle forze dell’ordine. L'uomo è stato ricoverato in ospedale a Lavagna con 4 costole rotte e una prognosi di 30 giorni.