Condividi:


Santa Margherita, filmati hard sugli schermi informativi: trovato il colpevole

di Redazione

Si tratta di un ventenne della zona. Il ragazzo si è scusato ma sarà comunque sanzionato

È stato individuato il responsabile della manomissione dei totem informativi avvenuta nella serata di sabato sera. Si tratta di un ventenne della zona che ha ammesso le sue colpe. L’indagine lampo - condotta dalla Polizia Locale di Santa Margherita Ligure, coordinata dalla Vicecomandante Laura Adami, in collaborazione con la locale stazione dei Carabinieri guidata dal Comandante Antonio Piazza - si è conclusa grazie anche alle telecamere di videosorveglianza. Il giovane, che si è scusato della “bravata”, verrà comunque sanzionato; verrà altresì inviata notizia alla Procura della Repubblica per accertare la sussistenza di eventuali reati ed eventuali responsabilità della ditta proprietaria dei totem e fornitrice del servizio.