Sanremo, donna aggredita e violentata in strada: arrestato un 30enne

di Alessandro Bacci

La donna stava cercando il suo cane e si era allontanata dalla zona del porto, nella zona dei giardini di corso Trento e Trieste l'aggressione

Sanremo, donna aggredita e violentata in strada: arrestato un 30enne

Un trentenne marocchino è stato arrestato dalla polizia, a Sanremo, perché ritenuto l'autore di una violenza sessuale su una artista di strada nella notte tra giovedì e venerdì scorsi. Era stata una telefonata al 112 che segnalava una donna che chiedeva aiuto a far partire l'indagine. Gli agenti del commissariato hanno appreso da un testimone che pochi minuti prima la donna, della Repubblica Ceca, era stata aggredita da uno straniero, forse nordafricano. I poliziotti l'hanno fatta curare ed hanno chiamato un interprete per poter avere dalla donna indicazione per individuare l'aggressore.

La donna ha raccontato di essere a Sanremo da giorni con il compagno spagnolo, anche lui artista di strada, e che nella notte di giovedì lei e il compagno si erano divisi per cercare il loro cane che si era allontanato dalla zona del porto dove erano soliti dormirei dormire. Mentre camminava nella zona dei giardini di corso Trento e Trieste, la donna sarebbe stata aggredita alle spalle e violentata da un marocchino che aveva trascorso alcune ore con lei e il compagno.

Avendo scattato alcune foto dell'uomo durante il tempo passato assieme, la coppia ha fornito agli investigatori alcune immagini che hanno permesso di rintracciare lo straniero la sera di venerdì. Il gip ha convalidato il fermo disponendo la custodia in carcere.