Sanremo, avvocatessa scoperta a spacciare hashish in carcere a un detenuto

di Alessandro Bacci

La donna aveva una bustina con circa 10 gramma di sostanza stupefacente, vista la modica quantità è stata solo denunciata

Una avvocatessa di Sanremo è stata denunciata per spaccio, dopo essere stata scoperta da un agente della polizia penitenziaria mentre consegnava una bustina con circa dieci grammi di hashish a un detenuto, suo assistito, durante il colloquio. E' accaduto in carcere a Sanremo come è stato riferito dalle autorità.

Accertamenti sono in corso per ricostruire la vicenda e capire se ci siano episodi pregressi. Trattandosi di modica quantità il legale è stato denunciato in stato di libertà e non arrestato.