Sampdoria, Ranieri: "Mi aspettavo una partita più brutta, sono soddisfatto"

di Redazione

Il tecnico: "Complimenti ai ragazzi, siamo arrivati vicini al pari"

Sampdoria, Ranieri: "Mi aspettavo una partita più brutta, sono soddisfatto"

La Sampdoria esce sconfitta per la seconda volta nel giro di pochi giorni dalla Sardegna Arena. Claudio Ranieri ha avuto la possibilità di effettuare esperimenti in Coppa Italia contro i sardi. Il tecnico nel post partita ha analizzato la gara: "Devo essere sincero, mi aspettavo una partita peggiore della mia squadra, perché mettere insieme così tanti giocatori diversi crea problemi. Nel primo tempo siamo stati timorosi, abbiamo iniziato giocare dopo il secondo gol loro. Dobbiamo fare i complimenti ai ragazzi, poi è chiaro che Gabbiadini faccia la differenza".

Perchè Murillo a destra? "Murillo era l'unico destro della difesa, poi ha duellato bene con Ragatzu".

Il Cagliari ha dominato la sfida: "Il Cagliari ha fatto due tiri in porta, non ricordo grandi parate di Audero. È vero che il Cagliari ha controllato, però è anche vero che siamo stati più vicini noi al 2-2 che loro al 3-0".

Adesso arriva un trittico di gare importante: "Assolutamente sì, lo avevo detto già prima di Cagliari. Dobbiamo pensare già alla prossima partita, questo è quello che conta".