Condividi:


Sampdoria, Ranieri: "Il Milan per lo scudetto, noi per continuare a crescere"

di Maria Grazia Barile

Il tecnico sottolinea: "Affrontiamo un grande avversario che non è solo Ibrahimovic, non c'è Ekdal ma Silva è uno dei nostri punti di forza"

"Affronteremo un grande avversario che molti identificano con Ibrahimovic ma che in realtà è molto di più. Loro sono ancora in lotta per lo scudetto ma noi ci faremo trovare pronti perché non abbiamo ancora raggiunto i nostri obiettivi e vogliamo continuare a crescere". Così Ranieri alla vigilia della trasferta di Milano. Il tecnico valuta le insidie del dopo sosta per gli impegni delle varie nazionali: "Il rischio infortuni è sempre dietro l’angolo, in questo periodo per di più c’è anche maggior apprensione per il COVID-19 ma le nazionali non portano solo problemi, anzi. Per chi ha la fortuna di rappresentare la propria nazione c’è una grande iniezione di fiducia e autostima. Ho perso Ekdal è vero ma per fortuna non sembra un infortunio grave e Silva, chiamato a sostituirlo, è uno dei punti di forza di questa squadra. Chi è rimasto a Bogliasco si è allenato bene e sono convinto che potremo schierare una formazione competitiva per giocare una gara tenace e resiliente".